Info:+39 347 66.83.092
Info: + 0833 72.63.91

Le spiagge più belle del Salento che vale la pena visitare

punta prosciuto porto cesareo

Le spiagge più belle del Salento. Meta turistica a livello nazionale e non solo, il Salento è uno dei posti più visitati del nostro Paese. Si tratta di un luogo adatto davvero a tutti, sia alle famiglie con bambini, che coppie, gruppi di amici e anziani che cercano solo un po’ di relax.

Ovviamente, in base alle proprie esigenze, l'unica accortezza è scegliere il luogo adatto. Il Salento è rinomato soprattutto per le splendide spiagge di sabbia bianca, oltre che per la presenza di paesini caratteristici e borghi molto affascinanti. Oggi vogliamo concentrarci però proprio sulle spiagge, facendovi conoscere quelle più belle che vale sicuramente la pena visitare.

Le spiagge più belle del Salento

La maggior parte delle spiagge sono con sabbia, qualcuna invece e più ciottolosa, ma di una bellezza straordinaria. Partendo dall'Alto Salento non possiamo non citare la spiaggia di Porto Cesareo. Scendendo a sud invece, citiamo la spiaggia di Pescoluse, conosciuta come Le Maldive del Salento. Vediamo più nel dettaglio quali sono le spiagge più belle del Salento.

Spiaggia di Punta Prosciutto (Porto Cesareo)

È questa la spiaggia più nota del Salento. In estate è meta di tantissimi turisti provenienti da ogni parte d'Italia e non solo. E’ infatti completamente invasa dai turisti che trovare qualche centimetro per poggiare il telo, sembra quasi impossibile. Molto caratteristica, questa spiaggia presenta delle dune alte fino a 8 metri.

Queste sono ricoperte di macchia mediterranea e dietro si trovano delle zone umide. La spiaggia è rigorosamente bianca e l'acqua presenta un inconfondibile colore celeste. Immerse nel verde, soltanto qualche abitazione qua e là. Nonostante la spiaggia sia molto lunga, ci sono soltanto pochi stabilimenti balneari. Possibile trovare anche qualche piccolo bar e supermercati ma in vecchio stile.

Spiaggia di Porto Badisco (Otranto)

Spiaggia di Porto Badisco Otranto

Un luogo magico che vale sicuramente la pena visitare. Si tratta di una piccola insenatura, famosa per essere quel luogo dove si dice sbarcò Enea, secondo Virgilio. Questo luogo è anche chiamato Approdo di Enea. Non c'è molta sabbia, ma in alcuni punti potrete sicuramente fare dei tuffi e rilassarvi un po’ sotto il sole.

Maldive del Salento

Famosissime in tutta Italia, il nome dato fa ben capire quanto possa essere unico e speciale questo luogo. Questa spiaggia si trova nella parte sud del Salento. Le località più famose di questa zona per le vacanze nel Salento, sono certamente Pescoluse e Leuca.

Per quanto riguarda la prima, la spiaggia è libera e caratterizzata da una sabbia molto sottile e di colore bianca. Il mare è invece basso e molto limpido e dal mare emergono dei piccoli isolotti e dune ricoperte di giglio bianco e acacie. Insomma, una vera oasi di bellezza.

Porto Selvaggio

Porto Selvaggio

Uno dei fiori all'occhiello di questa zona è il Parco Naturale con i suoi 1100 ettari di macchia mediterranea dove sono presenti le classiche piante marine. Qui non si trova sabbia, ma soltanto ciottoli e scogli, anche abbastanza piatti, dove è possibile anche sdraiarsi.

Se non potete fare a meno della spiaggia, spostandovi un po’ più a Nord sempre in questa zona potrete raggiungere la Baia di Torre Uluzzo. Questa zona è indicata per gli amanti dello snorkeling, che non potranno non portare con sé maschera e tubo per ammirare i fondali davvero incantevoli.

StampaEmail